Spunta l'alba al quindici giugno

Autore: D. Borella                                    Anno  1917

Spunta l'alba al quindici giugno,
l'artiglieria apriva il fuoco
e gli alpini in gran galoppo
il Monte Nero a conquistar.

Monte Nero, dove tu sei,
o traditor della vita mia?
Ho lasciato la mammia
per venirti a conquistar.

Per venýrti a conquistare
abbiam perduto molti compagni,
e sull'etÓ dei venti anni,
la loro vita non torna mai pi¨,

maledetta la Croce Rossa
perchÚ non vuole pi¨ guerreggiare:
lascia i feriti a lacrimare
pien di sangue e di dolor

Scarica il testo zippato

 
Novità - Dischi - Spettacoli
Scarica Spartiti di lotta in PDF
Motore di ricerca interno al sito