Zamba del Che

Bolivia

Autore: Canzone popolare        Anno  1967

Ernesto Guevara viene/ del monte pa' la ciudad./ El pueblo lo aclama y tiene/ un coraz˛n y un fusil./ Ya tienen los guerrilleros/ un jefe a quien seguir./ Se lo verÓ en la frontera/ juntando pueblos para vencer
Y hoy vemos al Che Guevara/ que contra los yanquis va./ Lo sigue un pueblo oprimido/ hasta vencer o morir.
Ya pasa por la monta˝as/ y en las selvas se le ve/ porque Ernesto Guevara/ luchando viene y se va
Ayer fue Sim˛n Bolivar/ que, junto con San MartÝn,/ liberaron nuestros pueblos/ mas no pudieron volver.
Y hoy vemos al Che Guevara/ que contra los yanquis va./ Lo sigue un pueblo oprimido/ hasta vencer o morir.

Ernesto Guevara viene/ dalla selva alla cittÓ.
Il popolo lo acclama e ha/ un cuore e un fucile.
Ormai i guerriglieri hanno/ un capo da seguire.
Lo si vedrÓ nella frontiera/ che riunisce il popolo per vincere
E oggi vediamo il Che Guevara/ che va contro gli yankees;/ lo segue un popolo oppresso / fino alla vittoria o alla morte.
Sta passando per le montagne/ e lo si vede nelle foreste,
perchÚ Ernesto Guevara lottando appare e sparisce.
Ieri Simon Boliva,/ insieme a San Martin,
Liberarono i nostri popoli/ ma non poterono ritornare
E oggi vediamo il Che Guevara/ che va contro gli yankees;/ lo segue un popolo oppresso / fino alla vittoria o alla morte.   

Scarica il testo zippato

 
Novità - Dischi - Spettacoli
Scarica Spartiti di lotta in PDF
Motore di ricerca interno al sito