Partigiani di Castellino

Testo inserito da L.

 

Al comando di Renzino, / dalle langhe noi veniam

partigiani di Castellino / che la patria difendiam.

 

Barbe lunghe e scarpe rotte / un fucile nella man

noi pugnamo sempre giorno e notte / ed i morti vendichiam.

 

Quando il cammin si fa pi¨ duro / noi resistiam e non c'arrestiam

quando il ciel si fa pi¨ scuro / allora noi cantiam!

 

Tra boschi e macchie nelle tane / come lupi noi viviam

aspra guerriglia / che da giorni e da mesi conduciam!

 

La nostra fede / sarÓ quella che sui vili vincerÓ

c'Ŕ una voce che dirÓ: / "Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!"

C'Ŕ una voce che dirÓ: / "Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!"

 

"Veci" = vecchi

Scarica il testo zippato

 
Novità - Dischi - Spettacoli
Scarica Spartiti di lotta in PDF
Motore di ricerca interno al sito